Loading...

Macchine per la lavorazione lamiera da coils
Macchine per lame a nastro per segatronchi

UNITA’ DI SVOLGITURA ALIMENTAZIONE E RADDRIZZATURA COMPATTA Mod. A.R.C.

  • Unita’ di svolgitura alimentazione e raddrizzatura compatta mod. a.r.c.


Linea di asservimento particolarmente compatta nelle dimensioni e composta da due unità principali: l’ alimentatore-raddrizzatore e l’ aspo svolgitore. Entrambe le macchine poggiano su un basamento di unione in carpenteria elettrosaldato.
L’alimentatore – raddrizzatore di tipo AR (vedi caratteristiche alimentatori- raddrizzatori mod AR) viene collegato alla pressa per mezzo di robuste guide di scorrimento che consentono l’allineamento verticale della lamiera allo stampo, mantenendo assoluta rigidità orizzontale. L’aspo svolgitore è formato da una robusta struttura in carpenteria d’acciaio elettrosaldato che supporta il mandrino autocentrante a quattro razze ed espansione idraulica. La rotazione del mandrino avviene attraverso un motore idraulico abbinato ad un freno a disco pneumatico. L’aspo svolgitore può essere corredato di premirotolo idraulico con ruota motorizzata idraulica mentre l’alimentatore –raddrizzatore può essere dotato di introduttore telescopico oleodinamico con controrullo superiore.
Questi due optionals consentono di inserire nello stampo lamiere anche di grosso spessore , senza l’intervento manuale dell’operatore, il quale esegue l’intera operazione di attrezzaggio dal pannello elettrico.
Con una pulsantiera mobile l’addetto all’impianto è in grado di spostare e di centrare la lamiera all’interno dello stampo anche lontano dal quadro elettrico.
Questo dispositivo è particolarmente utile con presse di grandi dimensioni.
L’intera linea è delimitata da barriere fisiche su due lati mentre, a richiesta, sul lato operatore sono installabili barriere optoelettroniche.
E’ possibile abbinare qualunque modello di alimentatore mod. AR , a larghezze e portate degli aspi ottenendo così varie combinazioni personalizzate.

MODELLO UM ARL .09 C ARX .11 C ARY .11 C ARZ .11 C ARW .11 C
Larghezza max nastro [mm] 300
400
500
600
500
600
800
1000
500
600
800
1000
600
800
1000
1200
800
1000
1200
N° rulli [N°] 7+2 9+2 9+2 9+2 9+2
Diametro dei rulli [mm] 80 80 100 120 140
Portata Aspo [KN] 20
30
20
30
50
20
30
50
50
100
120
100
120
CONFIGURAZIONE STANDARD OPTIONALS
Alimentatore-Raddrizzatore

  • Apertura di tutta la rulliera superiore per centraggio piloti stampo
  • Encoder di lettura lamiera con ruota metrica
  • Camme elettroniche multifunzione con encoder comandato dall’albero eccentrico della pressa
  • Rulli centratori del nastro in entrata e in uscita con indicatore di posizione
  • Controrullo superiore di traino comandato da attuatori pneumatici
  • Quadro elettrico a bordo macchina
  • Regolazione verticale manuale
  • Fotocellula di fine nastro
  • N°2 rulli di accompagnamento lamiera

Aspo Svolgitore

  • Mandrino motorizzato idraulico con freno pneumatico
  • Espansione mandrino con elettropompa
  • Controllo ansa con rulli di contatto
Alimentatore-Raddrizzatore

  • Regolazione verticale motorizzata
  • Kit di staffaggio dell’Alimentatore al piano banco della pressa (staffe + gruppo di trattamento aria)
  • Dispositivo salvastampo integrato
  • Introduttore oleodinamico telescopico con controrullo superiore
  • Lubrificatore a rulli con serbatoio in pressione

Aspo Svolgitore

  • Premirotolo idraulico con ruota folle
  • Premirotolo idraulico con ruota motorizzata idraulica
  • Consenso ansa con fotocellula
  • Barriere fisiche su due lati e optoelettroniche sul lato di caricamento
  • Culla di carico
    Nome:*
    Cognome:*
    Indirizzo:
    Città:*
    Provincia:
    Telefono:
    E-mail:*
    Messaggio:*
    I campi contrassegnati con il simbolo (*) sono necessari per l'invio del messaggio
    Privacy
    Accetto